Bando INAIL per i finanziamenti per la sicurezza sul lavoro

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre il bando ufficiale rivolto alle imprese che vogliono ricevere i fondi dall’INAIL per lo svolgimento di progetti che riguardano investimenti e responsabilità sociale. In totale sono stati messia  disposizione 205 milioni di euro, lo scorso anno i finanziamenti ammontavano a 60 milioni di euro che sono stati utilizzati per 1086 progetti dipartiti in 74% per investimenti (specialmente attrezzature); 20% per progetti di responsabilità sociale e 6% per la formazione sulla sicurezza sul lavoro.

Ogni azienda potrà presentare un solo progetto e potrà ricevere al massimo il 50% del totale del costo e comunque non più di 100 milioni di euro. I prerequisiti per l’accesso sono l’iscrizione alla Camera di Commercio per l’Industria, Artigianato e Agricoltura e avere sede sul territorio italiano. La procedura per fare richiesta è:

  1. Accedere alla sezione Punto Cliente del sito dell’INAIL fra il 28 dicembre e il 7 marzo 2012 e procedere con la valutazione del punteggio del progetto (minimo 105 punti) e poi compilare la domanda.
  2. Registrare la domanda a cui sarà assegnato un numero identificativo univoco e che non potrà più essere modificata.
  3. Dal 14 marzo 2012 INAIL comunicherà le date per l’invio delle domande. Dall’ordine cronologico di arrivo dipenderà l’accesso o meno ai finanziamenti.
  4. Dopo aver mandato la domanda bisognerà, entro 30 giorni, far pervenire via PEC, posta o consegna manuale tutta la documentazione dichiarata, pena l’esclusione.
  5. Se l’impresa rientrerà nella graduatoria delle domande accettate dovrà realizzare il progetto entro 12 mesi, i finanziamenti verranno erogati entro 90 giorni dalla presentazione della rendicontazione di tutto il progetto, quindi dopo la fine dello stesso.

Per avere maggiori informazioni è sufficiente visitare il sito dell’INAIL a questo link.