Incontro a Palermo sul PAF – Portale agenti fisici

INAIL, Servizio sanitario regionale Emilia Romagna e Azienda USL di Siena hanno organizzato per il 19 gennaio a Palermo l’incontro “Rischio di esposizione da agenti fisici negli ambienti di lavoro: sviluppo e adeguamento di banche dati per supportare la valutazione del rischio e gli interventi di prevenzione in tutti i comparti lavorativi” legato al PAF – Portale Agenti Fisici.

Il PAF è un portale realizzato dal Laboratorio agenti fisici del dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria USL 7 Siena con la collaborazione dell’INAIL e dell’Azienda USL di Modena nell’ambito del Progetto del Ministero della Salute – CCM “Rischio di esposizione da agenti fisici negli ambienti di lavoro: sviluppo e adeguamento di banche dati per supportare la valutazione del rischio e gli interventi di prevenzione in tutti i comparti lavorativi” nell’ambito del “Piano Mirato sui rischi derivanti dagli Agenti Fisici” approvato con decreto di Giunta Regione Toscana n° 5888 dell’ 1 dicembre 2008.

Scopo dell’incontro sarà fornire a tutti coloro i quali si occupano di sicurezza sul lavoro in ambito aziendale, parliamo quindi di datori di lavoro, RSPP, RLS, medici competente e lavoratori stessi, una panoramica sui rischi derivanti dagli agenti fisici e una guida all’utilizzo corretto del PAF per supportare la compilazione del documento di valutazione dei rischi ed eventuali interventi per migliorare la protezione e la prevenzione nelle aziende.

La giornata inizierà alle ore 8.30 con la registrazione dei partecipanti, e terminerà alle ore 18.30. la partecipazione è gratuita, previa iscrizione entro il 13 gennaio 2012, attraverso l’invio della scheda alla Segreteria Organizzativa via fax o e-mail. Il tetto massimo di partecipanti è di 250. La partecipazione dà diritto a: partecipazione alle sessioni scientifiche; attestato di partecipazione; crediti ECM (per massimo 80 partecipanti); coffee break e colazione di lavoro. Per scaricare la scheda di iscrizione seguire questo link.