Valutazione dei rischi con la check-list di ITACA

L’Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale (ITACA) ha elaborato delle check-list per la valutazione dei rischi negli ambienti di lavoro. Questo strumento nasce dall’attività del Gruppo di Lavoro interregionale “Sicurezza Appalti” che si sta adoperando affinché le imprese possano avere validi strumenti per assicurare in maniera uniforme la sicurezza ai propri lavoratori. Lo scopo finale è di realizzare delle attività che portino alla realizzazione di un kit per imprese e stazioni appaltanti per gestire la sicurezza.

Le checklist presentate nel documento sono rivolte alle piccole e microimprese, che impiegano fino a 10 dipendenti e nelle quali molto spesso è lo stesso datore di lavoro a svolgere le funzioni di RSPP. Fanno riferimento ai requisiti dei processi del SGSL previsti dalle Linee Guida UNI INAIL, con riferimento alla norma OHSAS 18001:2007 e l’art. 30 comma 1 del D.Lgs. 81/08. L’introduzione al documento palesa gli obiettivi finali dell’uso di tali check-list:

  • promuovere i sistemi di gestione della sicurezza;
  • facilitare l’applicazione delle linee guida UNI-INAIL sui Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza nel Luogo di Lavoro (SGSL);
  • far conoscere la normativa a chi è tenuto ad applicarla;
  • monitorare l’adeguatezza dell’azienda ai requisiti del SGSL;
  • dare uno strumento operativo alle aziende.

Per consultare il documento completo cliccare qui (formato pdf).